Press Room

Russia: entro fine anno aumento tassazione su scommesse sportive online, operatori in rivolta


Russia: entro fine anno aumento tassazione su scommesse sportive online, operatori in rivolta

Il Governo russo si prepara a introdurre una nuova tassa del 10% sulle scommesse sportive online. Secondo quanto comunicato dal ministero delle Finanze del Paese, il governo ha delineato i piani per modificare la legge federale attuale e introdurre la nuova tassazione a partire dal dicembre di quest’anno. I dettagli dell’imposta devono ancora essere confermati dal Ministero delle Finanze, soprattutto per capire se la nuova tassazione sarà applicata sulla raccolta o sul margine, differenza non da poco. Levata di scudi da parte degli operatori, che vedono la misura come un ulteriore colpo al settore delle scommesse sportive online, dopo che le autorità russe hanno recentemente annunciato una nuova tassa che le aziende saranno costrette a pagare per accettare le scommesse via internet nelle regioni in tutto il paese. La Russia ha assegnato la sua prima licenza ufficiale di scommesse sportive online all’inizio di quest’anno per l’operatore nazionale Liga Stavok. Il mese scorso, l’operatore di gioco Primera Gaming ha rivelato che le giocate sui canali illegali sono diminuite nel 2015, con il calcio che si conferma lo sport più gettonato dagli scommettitori. Cr/AGIMEG

Data di pubblicazione: 
Friday, April 22, 2016 - 12:53pm