Press Room

Giochi: nel 2016 in Danimarca ricavi per 1,2 miliardi di euro trainate dalle scommesse sportive, il 65% online


Giochi: nel 2016 in Danimarca ricavi per 1,2 miliardi di euro trainate dalle scommesse sportive, il 65% online

Il mercato regolamentato del gioco d’azzardo danese ha visto aumentare le entrate complessive lorde del 6 per cento a 1,2 miliardi di euro nel 2016, a seguito di una crescita per tutti i prodotti, fatta eccezione per gli apparecchi di gioco. Il GGR delle scommesse è cresciuto del 9% a 282 milioni di euro, con le puntate online che hanno rappresentato il 65% dei ricavi totali (189 milioni), secondo i risultati diffusi dal regolatore danese Spillemyndigheden, mentre il gioco fisico ha contribuito con 105 milioni. I ricavi dei casinò online sono aumentati del 20% a 210 milioni, di cui 20 milioni dal poker online, che è sceso del 10 per cento. I giochi di slot hanno rappresentato il 72 per cento del totale dei ricavi. Escludendo il poker, il GGR dei casinò online sarebbe stato in crescita del 24 per cento rispetto all’anno precedente. Le macchine da gioco terrestri hanno registrato un calo del 3 per cento in termini di GGR, a 202, su un totale di 25.500 apparecchi in funzione sul territorio, mentre i ricavi deisette casinò terrestri del Paese sono saliti del 9 per cento a 51 milioni. Nel complesso, il mercato dei giochi danese ha registrato un aumento del 6 per cento nel GGR pari 1,2 miliardi per l’intero anno, circa 263 euro di spesa procapite per ogni maggiorenne. A inizio 2017 si contano 27 i titolari di licenza, di cui 14 per le scommesse e 25 per i casinò online. lp/AGIMEG

Data di pubblicazione: 
Mercoledì, 1 Marzo, 2017 - 11:23