Press Room

Ddl Ludopatie, parere favorevole della Commissione Affari Costituzionali


Ddl Ludopatie, parere favorevole della Commissione Affari Costituzionali

La Commissione Affari Costituzionali della Camera ha approvato ieri il parere sul ddl ludopatie, la proposta di legge per il contrasto al gioco patologico recentemente aggiornata e rivista dalla Commissione Affari Sociali. Nel parere si osserva che la questione delle ludopatie  “attiene, da una parte, alla materia « determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale », di competenza legislativa esclusiva dello Stato ai sensi dell’articolo 117, secondo comma, lettera m) della Costituzione e, dall’altra parte, alla materia « tutela della salute » di competenza legislativa concorrente tra lo Stato e le regioni ai sensi dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione”. La Prima Commissione della Camera sottolinea inoltre che “la maggior parte delle regioni, accanto alle misure contenute nei piani sanitari, ha approvato specifici provvedimenti volti a prevenire la diffusione dei fenomeni di dipendenza dal gioco, anche se lecito, ed a tutelare le persone soggette ai rischi che ne derivano”. Inoltre, la disciplina della materia coinvolge aspetti di “ordine pubblico e sicurezza, ordinamento civile  e ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionali di competenza legislativa statale ai sensi dell’articolo 117, secondo comma, lettere g), h) ed l)della Costituzione”. lp/AGIMEG

Data di pubblicazione: 
Venerdì, 22 Dicembre, 2017 - 09:29