Press Room

Giochi, Marino (pres. Commissione Finanze del Senato): “Su intesa giochi le Regioni attuino opportune riforme”


Giochi, Marino (pres. Commissione Finanze del Senato): “Su intesa giochi le Regioni attuino opportune riforme”

“La riduzione controllata delle slot machine è un obiettivo che Governo e Parlamento attueranno entro la primavera del 2018. L’audizione odierna del Sottosegretario Baretta nella nostra Commissione ha chiarito, infatti, che molti punti gioco spariranno”. Così Mauro Maria Marino, presidente della Commissione Finanze del Senato. “Ciò avverrà non seguendo logiche proibizioniste, ma con il preciso obiettivo di rafforzare i controlli e la tutela dei soggetti deboli e indifesi. Credo che su un tema come questo sia infatti logico e necessario concentrare l’attenzione sulle persone, piuttosto che sul gettito. Spetta ora alle Regioni che hanno sottoscritto il patto con il Governo attuare le opportune riforme, e l’impegno dovrà essere rispettato in piena collaborazione con lo Stato, per scongiurare il rischio di tornare allo sviluppo selvaggio dei punti gioco, esposti per natura alle infiltrazioni della malavita” conclude. cdn/AGIMEG

Data di pubblicazione: 
Giovedì, 21 Dicembre, 2017 - 12:33