Press Room

Il parco giochi di Amatrice rinasce grazie al contributo del Gruppo Gamenet


Il parco giochi di Amatrice rinasce grazie al contributo del Gruppo Gamenet

Sabato 12 maggio, alle ore 12:00, verrà inaugurato il nuovo parco giochi di Amatrice “Don Giovanni Minozzi”, distrutto dal terremoto che ha colpito il Centro Italia nel 2016 e completamente ricostruito grazie al contributo del Gruppo Gamenet e di altre aziende del settore del gioco.

La riapertura del parco è un importante segnale di speranza per la comunità locale, e testimonia l’impegno con cui, fin dal 2016, il Gruppo Gamenet si è mobilitato a sostegno dei luoghi e delle popolazioni coinvolte nel terremoto, manifestando la propria solidarietà con questa e altre iniziative. Il piccolo comune dell’alto Lazio torna così ad avere un proprio spazio condiviso e aperto a tutti, in cui giovani e meno giovani possono ritrovarsi e assaporare un barlume di serenità. La ricostruzione ha permesso inoltre di dare un volto completamente nuovo al parco, che si presenta ora come un luogo di aggregazione sociale e culturale, in cui i percorsi attrezzati e i nuovi giochi per bambini e ragazzi sono valorizzati da importanti installazioni artistiche, appositamente realizzate per rimanere patrimonio artistico del Comune.

Il parco, che si trova vicino alla sede provvisoria del Municipio e dove nel corso dell'emergenza sisma era stato stabilito il centro operativo, va ad aggiungersi ad altri beni pubblici che stanno lentamente venendo restituiti alla cittadinanza, come il campo da calcio comunale o il palazzetto dello sport: un piccolo passo in avanti nel percorso di rinascita di Amatrice, cui il Gruppo Gamenet è orgoglioso di aver partecipato.